Attestato ANIOC a Giovanna Lorenzi

In primo piano


Venerdi’ 30 gennaio il sindaco di Ventimiglia nella sua veste di Delegato Intercomunale dell’A.N.I.O.C. (Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche), ha consegnato ad un nuovo Cavaliere al merito della Repubblica Italiana, l’attestato di appartenenza al sodalizio nazionale. Nella foto compare il Cavaliere Giovanna Lorenzi.
-la Redazione di Ventimigliablog- 4 febbraio 2020

Il sindaco Gaetano Scullino riceve i nuovi soci A.N.I.O.C.

In primo piano

Venerdi’ 24 gennaio il sindaco di Ventimiglia nella sua veste di Delegato Intercomunale dell’A.N.I.O.C. (Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche), ha consegnato a tre nuovi Cavalieri al merito della Repubblica Italiana, gli attestati di appartenenza al sodalizio nazionale. Nella foto ritratti insieme, compaiono, il Cavaliere Muscatello, il Cavaliere Nicastro e il Cavaliere Musella. 
-la Redazione di Ventimigliablog- 25 gennaio 2020

 

Rosso Istria: il drammatico racconto di una pulizia etnica dimenticata per oltre 70 anni

Riporto il commento di Alessandro Savoia comparso oggi su “Il Giornale”, in ordine allo struggente film Rosso Istria, trasmesso ieri sera su Rai3. Per non dimenticare il dramma e le atrocità subite dai nostri connazionali all’indomani del vergognoso armistizio Badoglio…. suggerirei di far visionare la pellicola nelle scuole… le giovani generazioni non sanno nulla di questa oscura pagina di storia nazionale…. B. M. 

“Dramma ed emozioni nelle foibe di Rosso Istria” di Alessandro Savoia

“ Ieri sera, malgrado il festival di Sanremo, quasi un milione di persone ha seguito il film sulle foibe Red Landandato in onda su Rai 3 con uno share che ha sfiorato il 4%. Il film ha finalmente fatto luce su una pagina buia della nostra storia che per più di cinquant’anni la sinistra italiana ha cercato di nascondere. Così grazie anche all’appello, lanciato dalle nostre pagine, dal presidente di#CulturaIdentità Edoardo Sylos Labini, al quesito presentato dai deputati di Fratelli D’ItaliaFederico Mollicone e Paola Frassinetti e all’impegno del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, la pellicola è arrivata in prima serata per celebrare la Giornata del Ricordo.

Continua a leggere

Serve solo un ponte….

Riportiamo una interessante riflessione sulla situazione di stallo in ordine al ponte Morandi.

“ Caro Ministro Toninelli,

Nel quindicesimo secolo, qua a Genova, prendemmo dei sacchi blu che usavamo per custodire le vele delle navi e ci facemmo il primo paio di Jeans.
Blue Jeans infatti vuol dire Blu di Genova.

Continua a leggere

Ponte di Bevera, ottobre sarà il mese giusto per il via?

Da trenta a quaranta giorni. E’ il tempo necessario, normalmente, per ottenere il via libera dal Genio Militare di Padova circa la prescrizione della bonifica bellica, ultimo ostacolo burocratico alla ricostruzione del ponte di Bevera, infrastruttura utile come il pane per chi abita la sponda destra del Roya.

Continua a leggere

Convegno Interprovinciale A.N.I.O.C. Delegazione intercomunale Ventimiglia

Il prossimo 23 settembre nella splendida cornice di Dolceacqua, la delegazione Intercomunale A.N.I.O.C. ( Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche ), guidata dal Delegato Cav. Uff. Gaetano Antonio Scullino, organizza l’annuale Convivio alla presenza di numerose autorità ed iscritti .

Continua a leggere

Gestione accoglienza migranti, indagato il vice prefetto Pasquale Aversa: fu commissario a Ventimiglia

Pubblichiamo quanto apparso in data odierna sul quotidiano on line ” Riviera24.it” e su “Sanremonews”.

Il vice prefetto vicario di Padova, Pasquale Aversa, ed una ex funzionaria della stessa sede di governo, sono indagati nell’ambito di un’inchiesta della Procura per una serie di irregolarità nella gestione delle strutture di accoglienza dei migranti nel padovano.

Continua a leggere

Ventimiglia: scuola della Città Alta – Precisazioni molto importanti –

Si riporta molto volentieri, quanto apparso oggi 8 febbraio 2018 su “La Riviera24 online.

Suggerisco un’attenta lettura poiché rende molto chiaramente il dubbio o i dubbi che molti di noi hanno sviluppato in questo ultimo periodo, in ordine all’argomento .

Suggerisco una ulteriore riflessione che fino ad oggi non ho né letto sui giornali, né tantomeno sentito nell’aria …. Qualcuno si ricorda che in quella scuola vi sono ben 3 seggi elettorali ???? Secondo la mia opinione, se un edificio non è sicuro per i bambini, tanto meno lo è per 2500 elettori di quei seggi…. Il 4 marzo è alle porte ormai…. Qualcuno vuole riflettere anche su tale problematica ??

Buona lettura !

08 febbraio 2018 -Beatrice M. –

Continua a leggere